Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Per maggiori informazioni, clicca qui.
Foto di Éric Rohmer
Foto di Éric Rohmer

Éric Rohmer

“I do not say, I show. I show people who move and speak.”

Disponibile per la visione

Mostra tutto (7)

    INCONTRI A PARIGI

    Éric Rohmer Francia, 1995

    Structured episodically, Rendezvous in Paris is Rohmer’s homage to the French capital and to the role of coincidence in everyday life. Moving gently across the city’s cafes, parks, and back streets, each of the three stories establishes a romantic tie with the urban space around it. Masterful.

    HD
    Maggiori informazioni

    IL SEGNO DEL LEONE

    Éric Rohmer Francia, 1959

    L’esordio di Rohmer evoca il clima bohémien della Parigi degli anni ’50 attraverso i guai di un artista di fronte a un mondo spesso crudele. Prodotto da Chabrol (e con un cameo di Godard), questo esempio di Nouvelle Vague non ha avuto un successo commerciale, ma ha conquistato molt* cinefil*.

    BERENICE

    Éric Rohmer Francia, 1954

    Prima del ginocchio di Claire fu il turno dei denti di Berenice! Tratto da un racconto di Poe, questo audace corto è un racconto di ossessione distintamente più sinistro dei suoi film più recenti. Girato a casa di André Bazin con la fotografia di Jacques Rivette e Rohmer stesso nei panni di Egaeus!

    THE KREUTZER SONATA

    Éric Rohmer Francia, 1956

    Prodotto da Jean-Luc Godard, che interpreta anche un ruolo secondario, questo corto fa la spola tra gli interni degli appartamenti parigini degli anni ’50 (tra cui la sede dei Cahiers du Cinéma!) e gli affascinanti boulevard. Fanno una comparsata anche Claude Chabrol e François Truffaut.

    L'ALBERO, IL SINDACO E LA MEDIATECA

    Éric Rohmer Francia, 1993

    The hopes and dreams of a socialist mayor inform this gently satirical comedy of errors from Éric Rohmer. A vividly precise satire of small-town bureaucracy—it’s reassuring to know Rohmer hates it as much as the rest of us!—that’s winningly funny, fearsomely political, and curiously personal.

Sceneggiatore/Sceneggiatrice

Mostra tutto (31)

Interprete

Montatore/Montatrice

Drammaturgo/a

Direttore/Direttrice della fotografia

Se stesso/a